Caporale maggiore capo scelto dell'esercito, assolto dal reato di disobbedienza aggravata ex art. 173 c.p., art. 47 comma 1, n. 2, c.p., mil. pace, in quanto non punibile per particolare tenuita' del fatto a norma dell'art. 131-bis c.p.. L'imputato può ricorrere in Cassazione?