In base al combinato disposto degli artt. 1, comma 2, del codice dell'ordinamento militare (D.Lgs. n. 66/2010) e 10, L. n. 189 del 1959, al personale della Guardia di finanza continuano ad applicarsi automaticamente tutte le disposizioni in materia di disciplina previste per gli appartenenti all'Esercito Italiano, e ciò per il carattere strutturalmente militare del Corpo e per la sua sottoposizione alla disciplina militare.