La natura amministrativa del procedimento disciplinare nei confronti degli ufficiali e degli agenti di polizia giudiziaria giacché le garanzie di contestazione dell'addebito e di difesa e gli atti del procedimento, per il quale si osservano, in quanto applicabili, le disposizioni dell'art. 127 cod. proc. pen., non si discostano dai principi comuni ai diversi procedimenti disciplinari, con la conseguenza che le commissioni assumono la configurazione di organi disciplinari amministrativi, nei confronti delle cui decisioni rimangono esperibili gli ordinari rimedi giurisdizionali.