Contestata la violata consegna ad un appuntato dei Carabinieri. Appuntato Scelto in servizio in due distinte occasioni, comandato di servizio di perlustrazione in qualità di Capo-pattuglia con turno dalle ore 23.00 alle ore 5.00, avrebbe violato le consegne di cui ai rispettivi ordini di servizio, nel primo caso omettendo di eseguire la sosta prevista dalle ore 3.00 alle ore 3.30 nella via (OMISSIS) del comune di (OMISSIS), interrompendo il servizio e disponendo un anticipato rientro in sede (alle ore 3.00 circa); nel secondo caso omettendo di transitare in corrispondenza degli obiettivi sensibili indicati al punto 2 dell'ordine di servizio ed omettendo di effettuare il servizio di vigilanza delle località indicate al punto 8 "compiti particolari". Inoltre, alle ore 1.00 circa interrompeva il servizio rientrando in caserma anticipatamente, riprendendo il servizio soltanto dalle ore 2.40 alle ore 3.20, su ordine telefonico della Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri.