Brigadiere della Guardia di finanza chiede il riconoscimento, da parte dell'amministrazione militare, di permessi mensili di cui all'articolo 33, comma 3, della L. n. 104 del 1992 al fine di prestare assistenza al proprio padre, riconosciuto, dalla commissione medica competente, portatore di handicap con la connotazione di gravità.