Il militare che chiede l'assegnazione temporanea esercita un diritto soggettivo?